;Audi Italia Audi Sport Italia
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
CampionatoSuperStarCampionatoSuperStar
News | Imola
modulo stampa invia

IL DEBUTTO DI IMOLA OFFRE POCHE GIOIE ALLA NUOVA COPPIA DI PILOTI AUDI SPORT ITALIA


• Benoit Tréluyer ancora alla ricerca del primo buon risultato su una pista italiana
• È di Vittorio Ghirelli l'unico acuto della domenica, con una bella partenza

Per il nuovo duo di Audi Sport Italia formato da Benoit Tréluyer e Vittorio Ghirelli la rivincita è sfumata dopo diciassette giri: il pilota francese è finito nella via di fuga della curva del Tamburello mentre occupava la quinta posizione dopo aver rilevato il collega italiano. Per il tre volte vincitore di Le Mans è stato un esordio sul tracciato del Santerno molto frustrante e del quale è il primo ad essere insoddisfatto. La sfortuna di Imola si aggiunge a quella di una settimana fa a Monza: non aveva potuto nemmeno prendere il via nella gara di apertura della serie Blancpain Endurance dopo che la R8 LMS del team WRT era stata centrata in qualifica da un avversario.
Ghirelli, che sabato aveva portato al traguardo nona la R8 LMS malgrado problemi in cambiata, oggi prendeva il via dalla quarta fila ed è stato autore di una brillante partenza in cui ha guadagnato due posizioni inserendosi al sesto posto, che ha mantenuto fino all'apertura della corsia dei box. Il giovane ex-formulista è apparso molto concreto nel suo approccio al GT Italiano: dopo aver preso le misure a vettura ed avversari ha migliorato costantemente i suoi crono riuscendo, prima del pit-stop effettuato al quattordicesimo giro, a prendere il passo di rivali che poi hanno concluso in zona podio. Con la doppietta imolese dei campioni in carica Stefano Gai e Mirko Venturi (Ferrari 488), in classifica generale la nuova coppia dei quattro anelli ha 35 punti da recuperare ai leader, che svettano a quota 40.
HANNO DETTO:
BENOIT TRÉLUYER (pilota Audi R8 LMS): "Sono molto deluso delle due brutte giornate qui a Imola. Alla curva del Tamburello ho perso il dietro della vettura e sono andato a finire nella sabbia. Mi dispiace veramente tanto per il mio team, è frustrante quando queste cose succedono ad un pilota che ha una esperienza di corse come la mia".
VITTORIO GHIRELLI (pilota Audi R8 LMS): "Considerati gli handicap di alcuni avversari oggi forse un quarto posto era alla nostra portata, peccato davvero. Durante il mio turno io ho provato ad avvicinarmi alla Ferrari di Eddie Cheever che mi precedeva; ci sono anche riuscito, ma arrivandogli sotto il davanti della macchina tendeva ad alleggerirsi molto". 
    
GARA DUE
1. Venturi/Gai (Ferrari) 28 giri 50'30.858, media 163,263 km/h
2. Frassineti/Beretta(Lamborghini) 0.839
3. Melo/Schirò (Ferrari) 3.598
4. Zampieri/Agostini(Lamborghini) 8.261
5. Malucelli/Cheever (Ferrari) 8.749
../..
R. TRÉLUYER/GHIRELLI (AUDI) - 12 giri
 
CLASSIFICA PROVVISORIA CAMPIONATO SUPERGT3 PRO DOPO 2 GARE (punti) [posizione precedente] 
1. Venturi/Gai (40) [1] 
2. Frassineti/Beretta (30) [2]
3. Melo/Schirò (20) [4]
4. Malucelli/Cheever (19) [3]
5. Zampieri/Agostini (15) [5]
6. TRÉLUYER/GHIRELLI (AUDI) (5) [6]

Imola (BO), domenica 30 aprile 2017


 

PER AUDI SPORT ITALIA IL GT TRICOLORE 2017 INIZIA BENE AL MATTINO MA SI CONCLUDE TRA LE DIFFICOLTA' POMERIDIANE

• Un testacoda complica l'esordio italiano di Benoît Tréluyer dopo una bella qualifica
• Al debutto nel GT, Vittorio Ghirelli deve stringere i denti per problemi in cambiata


L'esordio di Benoît Tréluyer nel campionato italiano era partito col piede giusto in qualifica, conclusa col terzo tempo malgrado questo sia il weekend di esordio del francese all'autodromo Enzo e Dino Ferrari. Anche in gara (partita in regime di safety-car per uno spruzzo di pioggia che ha inumidito l'asfalto nei minuti iniziali) il tre volte vincitore di Le Mans aveva iniziato con un passo simile a quello delle Ferrari 488 del poleman Matteo Malucelli e del campione italiano 2016 Mirko Venturi che lo precedevano. Purtroppo al quinto passaggio alla variante alta ha effettuato un testacoda che lo ha fatto scivolare in decima posizione. Malgrado sia riuscito a recuperare terreno nel resto del suo turno, il distacco di oltre 15 secondi dal leader (poi vincitore della gara) Venturi rendeva impossibile sperare in quel podio che il buon ritmo delle qualifiche aveva fatto supporre alla portata dell'equipaggio Audi.

Il suo compagno di colori Vittorio Ghirelli, rientrato in pista in settima posizione, ha potuto a malapena assuefarsi con tranquillità al ritmo di gara. Dopo pochi minuti ha iniziato a sperimentare difficoltà con l'inserimento della terza marcia. In queste condizioni l'ex-formulista ha stretto i denti, riuscendo anche per alcuni giri a resistere ad avversari che non dovevano certo misurarsi coi suoi stessi problemi. Alla fine Ghirelli ha riportato la sua Audi R8 LMS sotto la bandiera a scacchi in una nona posizione che non lo ripaga a sufficienza dell'impegno. Il pilota originario di Fasano domani si presenterà in griglia per la seconda corsa del tricolore in quarta fila.

HANNO DETTO:
BENOIT TRELUYER (pilota Audi R8 LMS): "Purtroppo alla Variante Alta ho commesso un errore in frenata. Pensavo che il grip delle mie gomme fosse migliore di quello che effettivamente era e sono andato oltre il cordolo. Peccato, perché poi il mio passo era buono, proprio come lo era stato al mattino in qualifica".
VITTORIO GHIRELLI (pilota Audi R8 LMS): "Non è stato un inizio campionato facile. Sono riuscito a fare pochi giri con una certa tranquillità perché poi la terza marcia ha cominciato a non entrare e tutta la parte finale di gara ho dovuto farla senza terza. Posso dire che oggi c'è stato da lottare per arrivare in fondo".

GARA UNO IMOLA
1. Venturi/Gai (Ferrari) 27 giri in 50'03.992, media oraria 158,840 km/h
2. Frassineti/Beretta(Lamborghini)1.262
3. Malucelli/Cheever (Ferrari)12.368
4. Melo/Schirò (Ferrari) 12.680
../..
9. TRELUYER/GHIRELLI (AUDI) 48.456

CLASSIFICA PROVVISORIA CAMPIONATO SUPER GT3 PRO DOPO 1 GARA (punti) [posizione precedente]
1. Venturi/Gai (20) [-]
2. Frassineti/Beretta (15) [-]
3. Malucelli/Cheever (12) [-]
4. Melo/Schirò (8) [-]
5. Zampieri/Agostini (7) [-]
6. TRELUYER/GHIRELLI (5) [-]

Imola, sabato 29 aprile 2017

 

AUDI SPORT ITALIA AL VIA DI IMOLA CON DUE PILOTI CHE NON HANNO ALCUN TIMORE DEI CAMBIAMENTI

•   Nuove piste da scoprire per Benoît Tréluyer, nuovo ambiente per Vittorio Ghirelli
•   Sabato si apre la stagione GT italiana e sarà la star francese a prendere il via


Benoît Tréluyer è uno dei più affermati piloti internazionali: ha vinto gare in tre continenti su monoposto, GT e prototipi. Quando si è concluso il capitolo FIA WEC il francese ha deciso di restare con Audi rimettendosi in gioco sulla Audi R8 LMS. E adesso, al volante della vettura del team di Emilio Radaelli, scoprirà il tricolore Gran Turismo, per nulla intimorito dal conoscere finora solo le piste di Monza e Misano Adriatico. Del resto al tre volte vincitore di Le Mans piacciono le nuove sfide: l'inverno passato si è impegnato nel Trofeo Andros su ghiaccio, ha in mente di "assaggiare" il prima possibile il rallycross e sogna, prima di appendere il casco al chiodo, di scoprire anche le sabbie della Dakar.
Il nuovo compagno di colori del francese, Vittorio Ghirelli, è altrettanto attratto dalle novità e dalle sfide quanto Tréluyer. Dopo una carriera in monoposto con tappe che hanno toccato ogni categoria, inclusa quella GP2 che è l'anticamera del Mondiale Piloti, ha deciso di dare una sterzata alla propria carriera passando alle ruote coperte. Alla data di oggi Ghirelli ed il suo esperto collega hanno trascorso solo due giornate nello stesso box ma hanno già iniziato a legare e ad ogni ora che passano confrontandosi la loro intesa tecnica e professionale si rafforza.
Nella giornata di prove libere ad Imola l'equipaggio Audi ha badato soprattutto a sviluppare la conoscenza della vettura e delle nuove coperture Pirelli. Alla fine delle due sessioni, interrotte nel complesso da ben sei bandiere rosse, il miglior tempo è stato quello ottenuto al mattino dalla Lamborghini Huracan di Frassineti-Beretta (1:41.983).
Il miglior tempo del duo Audi Sport Italia è stato staccato nel pomeriggio (1:43.442). Domani mattina sarà Tréluyer a scendere in pista nel primo turno di qualifiche e questo implica che prenderà il via nel primo episodio della stagione 2017 e che toccherà poi a Ghirelli salutare la prima bandiera a scacchi.
 
Imola, venerdi 28 aprile 2017

GLI ORARI 

 

VENERDI 28 APRILE:
10:10-10:55 prove libere
15.15-16:00 prove libere
SABATO 29 APRILE:
09:20-09:35 qualifica uno
09:45-10:00 qualifica due
13:55 partenza gara uno
DOMENICA 30 APRILE:
13:55 partenza gara due

PER RICEVERE INFORMAZIONI AGGIORNATE SULLE NOSTRE GARE,
POTETE ISCRIVERVI QUI ALLA NEWSLETTER DI AUDI SPORT ITALIA.

 

   
Contatti  |  Photogallery  |  Download  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy
 
   Copyright® 2012 Audi Sport Italia S.r.l. | P.IVA 00865690960
 
Website Security Test