Audi Italia Audi Sport Italia
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Archivio Gt

News 2022 | Mugello | Sprint

News 2022 | Imola | Sprint

Piloti | Luca Maria Attianese

News 2021 | Monza | Endurance

News 2022 | Misano | Sprint

News 2021 | Mugello | Sprint

News 2022 | Monza | Sprint

News 2021 | Vallelunga | Endurance

News 2022 | Anteprima III

News 2021 | Imola | Sprint

News 2022 | Anteprima II

News 2021 | Imola | GT Open

News 2022 | Anteprima I

News 2021 | Giudizio Collegio Garanzia dello Sport

Piloti 2022 | Simone Patrinicola

News 2021 | Mugello | Endurance

News 2021 | Pergusa | Endurance

News 2021 | Misano | Sprint

News 2021 | Anteprima I

News 2021 | Monza | Sprint

Piloti 2021 | Riccardo Agostini

Piloti 2021 | Karol Basz

Piloti 2021 | Mattia Drudi

Piloti 2021 | Lorenzo Ferrari

Piloti 2021 | Daniel Mancinelli

Piloti 2021 | Vito Postiglione

News 2020 | Vallelunga | 6 Ore di Roma

Piloti 2021 | Filip Salaquarda

News 2020 | Monza | Endurance

News 2020 | Vallelunga | Sprint

News 2020 | Vallelunga | Endurance

News 2020 | Monza | Sprint

News 2020 | Misano | Sprint

News 2020 | Imola | Endurance

News 2021 | Anteprima II

News 2020 | Mugello | Endurance

News 2020 | Anteprima II

News 2020 | Anteprima IV

News 2020 | Anteprima III

News 2020 | Anteprima I

Piloti 2020 | Sean Hudspeth

News 2019 | Mugello

News | Vallelunga (Endurance)

News 2019 | Imola

News 2019 | Monza

News 2019 | Vallelunga

News 2019 | Misano (Blancpain)

Piloti 2019 | Mike Den Tandt

News 2019 | Misano (Endurance)

Piloti 2019 | Pierre Kaffer

Piloti | Andrea Fontana

Piloti | Norman Nato

Piloti 2019 | Charles Weerts

Piloti 2018 | Bar Baruch

News 2018 | Mugello II

Piloti | Marcel Fässler

News 2018 | Mugello

News 2018 | Monza

News 2018 | Paul Ricard

Piloti 2019 | Andrea Dromedari

Piloti | Jamie Green

News 2018 | Vallelunga

Piloti | Beno√ģt Tr√©luyer

News 2017 | Mugello II

News 2018 | Imola

News 2017 | Imola II

News 2017 | Vallelunga

News 2018 | Misano

News 2017 | Mugello

News 2017 | Imola

News 2017 | Monza

News 2017 | Misano

Brochure GT3 English-text

Brochure GT3 testo italiano

News 2016 | Imola II

News 2016 | Mugello II

News 2016 | Mugello

News 2016 | Vallelunga

News 2016 | Imola

News 2016 | Misano

Piloti | Vittorio Ghirelli

News 2016 | Monza

Piloti 2016 | Filipe Albuquerque

Piloti | Davide Di Benedetto

Piloti | Michele Merendino

Audi R8 LMS ultra

Piloti 2016 | Marco Mapelli

News 2015 | Mugello

Piloti 2016 | Matias Russo

Piloti 2016 | Laurens Vanthoor

Piloti 2016 | Emanuele Zonzini

News 2015 | Mugello II

News 2015 | Misano Adriatico

News 2015 | Vallelunga II

News 2015 | Monza

News 2015 | Imola

Piloti | Alex Frassineti

News 2015 | Vallelunga

News 2012 | Vallelunga

News

News 2014 | Misano Adriatico

News 2014 | Monza I

News 2014 | Mugello

News 2014 | Paul Ricard

News 2014 | Vallelunga

News 2014 | Imola

News 2014 | Monza II

News 2013 | Monza

News 2014 | 6 Ore di Roma

News 2013 | Vallelunga

News 2013 | Imola I

News 2013 | Imola II

News 2012 | Mugello

News 2013 | Red Bull Ring

News 2013 | Misano Adriatico

News 2013 | Mugello

News 2012 | 6 Ore di Roma

Piloti | Johan Kristoffersson

News 2012 | Monza

News 2012 | Misano Adriatico

News 2012 | Mugello

News - I

News 2012 | Red Bull Ring

News 2012 | Imola

Piloti | Andrea Sonvico

Piloti | Christian Montanari

Piloti | Thomas Schöffler

Piloti | Andrea Amici

News - II

Piloti 2015 | Dindo Capello

News 2022 | Misano | Sprint
modulo stampa invia

A Misano il terzo centro consecutivo di Marco Butti e Simone Patrinicola sfugge per 1"495

- Sulla pista romagnola, malgrado un gran handicap tempo e lunghe fasi di safety-car, il giovane duo Audi Sport Italia secondo di classe GT3 Am e decimo assoluto
-
Ieri erano riusciti a ottenere la seconda vittoria stagionale in classe GT3 Am su tre gare disputate, Simone Patrinicola e Marco Butti, malgrado fossero partiti in quinta fila e avessero 25" di handicap tempo da scontare al pit-stop. Oggi, con Butti al via in griglia col quinto miglior tempo della sua qualifica si poteva ritenere che la situazione fosse migliore, ma le corse sono bizzarre e invece e' arrivata una seconda posizione di categoria alle spalle della Honda NSX GT3 Evo di Magnoni/Di Fabio, sebbene per solo 1"495. In effetti il lariano al momento del semaforo verde rimaneva invischiato in una discreta confusione alla prima curva e alla fine del primo passaggio transitava ottavo assoluto, comunque primo della categoria GT3 Am proprio davanti al rivale diretto e pilota di casa Diego Di Fabio. Ma per il giovanissimo lombardo c'era un imprevisto che gli avrebbe impedito di creare un cuscinetto di secondi sul rivale della vettura giapponese: tra il terzo ed il dodicesimo giro la safety car dominava la cronaca e in questa fase i piloti in pista riuscivano nel migliore dei casi a percorrere 5 o 6 curve con bandiera verde prima che scattasse una interruzione. La direzione gara doveva anche rinviare la finestra prevista per il cambio pilota obbligatorio.
-
Se Butti conteneva dal leader assoluto in poco piu' di 5" il distacco, il che era una buona notizia, sulla Hond diretta rivale aveva parimenti un margine altrettanto esiguo, il che non era una buona notizia, perche' al momento di cambiare pilota il duo Audi Sport Italia doveva sostare mezzo minuto in piu' al box e i rivali Di Fabio e Magnoni venti secondi di meno. Il che si traduceva in Magnoni primo di classe al momento di riprendere la corsa, vinta da un'altra Honda NSX GT3 Evo nelle mani di Guidetti/Moncini con un cuscinetto sostanzioso su Patrinicola. Il siciliano dimostrava un positivo crescendo di adattamento alla R8 LMS sulla pista intitolata a Marco Simoncelli, ma il varesino in testa alla GT3 Am nonostante un calo di freni amministrava saggiamente la sua GT3 nipponica contenendo in meno di un secondo e mezzo il divario sul pilota ennese, che ha quindi dovuto accontentarsi del secondo posto, peraltro utile a rafforzare il primato in classifica provvisoria GT3 Am con 70 punti, mentre il piu' diretto rivale e' ancora il ferrarista Alessandro Cozzi con 53 punti. Con questo divario e Magnoni salito a 47 punti grazie alla vittoria Butti e Patrinicola si presentano alle somme di meta' stagione: quella di oggi a Misano era infatti la quarta corsa valida per la classifica su otto in calendario, con la prossima prevista a Imola a inizio settembre.
-
CLASSIFICA GARA DUE - MISANO ADRIATICO
1. Guidetti/Moncini (Honda) 28 giri in 52'31.492, media oraria 135,168 km/h
2. Gai/Panciatici (Ferrari) 0.440
3. Glock/Winckmann (BMW) 0.883
4. Meijer/Galbiati (Mercedes AMG) 7.941
5. Agostini/Vebster (Ferrari) 8.078
6. Urcera/Di Amato (Ferrari) 8.380
7. Guerra/Greco (Honda) 8.530
8. Cecotto/Di Giusto (Lamborghini) 34.480
9. Magnoni/Di Fabio (Honda) 47.830
10. BUTTI/PATRINICOLA (AUDI) 49.325
-
CLASSIFICA ASSOLUTA GT3 PILOTI DOPO 4/8 GARE (punti)
1. Glock/Klingmann (47 punti)
1. Guidetti/Moncini (47)
3. Galbiati (41)
4. Gai/Panciatici (38)
5. Urcera/Di Amato (37)
6. Di Folco (28)
7. Guerra/Greco (21)
8. Cressoni (19)
9. Agostini/Vebster (16)
10. Cecotto/Di Giusto (13)
../..
12.BUTTI/PATRINICOLA (5)
-
CLASSIFICA PILOTI GT3 AM DOPO 4/8 GARE (punti)
1. BUTTI/PATRINICOLA (70 punti)
2. Cozzi (53)
3. Magnoni (47)
4. Han/Negro (36)
5. Di Fabio (35)
-
Misano Adriatico, domenica 5 giugno 2022
?

Seconda vittoria stagionale in GT3 Am per Marco Butti e Simone Patrinicola a Misano

- Sulla pista romagnola bella prova di carattere dei due giovani della Audi R8 LMS, che non si fanno abbattere dall'handicap tempo e da una penalita' al cambio pilota
-
Seconda vittoria in classe GT3 Am su tre gare disputate finora per Simone Patrinicola e Marco Butti, saliti sulla R8 LMS nell'ordine oggi sulla pista intitolata a Marco Simoncelli. Se nella prima occasione a Monza avevano dovuto rimontare, diversa la tattica utilizzata nel tardo pomeriggio di Misano Adriatico, con una corsa in difesa con le unghie e gli artigli per superare in totale oltre mezzo minuto di tempo da scontare come handicap per i risultati di Monza e per un cambio pilota non preciso come vuole il regolamento sportivo. Al semaforo verde il siciliano, che partiva in quinta fila col nono miglior tempo della prima qualifica, non riusciva a partire come avrebbe voluto e si trovava a perdere una posizione, nonche' il primato in classe GT3 Am. Nonostante un contatto con un avversario pero', il pilota ennese al terzo giro riusciva a superare la Ferrari di Han/Negro, che avrebbe finito il pomeriggio sul gradino piu' basso del podio di classe, riportandosi al nono posto assoluto. Patrinicola rientrava al box per cedere il volante a Butti al 15.imo giro staccato di circa mezzo minuto dai leader provvisori partiti dalla pole Galbiati/Meijer (Mercedes AMG), a fine corsa secondi dietro ai vincitori Di Amato/Urcera (Ferrari).
-
Per Butti, riuscito a rientrare in pista in modo precipitoso ma efficace da primo di categoria GT3 Am, il turno di guida si proponeva come una caccia ai decimi ad ogni giro, perche' alle sue spalle la rivale piu' diretta era la Honda NSX GT3 Evo di Magnoni/Di Fabio, con quest'ultimo al volante piu' che deciso a fare bella figura sulla pista di casa e soprattutto senza alcun handicap tempo da scontare al pit stop al contrario del giovane duo Audi Sport Italia. Il driver comasco guidava a ritmi sostenuti per tutta la durata del suo stint e da nono che si era ritrovato al momento di entrare in ballo riusciva a concludere ottavo scivolando al decimo posto assoluto solo per la penalita' di oltre 7" per la procedura irregolare nel cambio pilota, ma conservando oltre 12" di margine sulla vettura giapponese guidata dal rivale pesarese. Con la seconda vittoria di classe in campionato GT3 Am Butti/Patrinicola hanno ora 55 punti, davanti ad Alessandro Cozzi (Ferrari) a quota 41 e ad Han/Negro terzi a 30. Domani tocchera' a Butti prendere il via, dalla terza fila, nella quarta gara stagionale.
-
CLASSIFICA GARA UNO - MISANO ADRIATICO
1. Urcera/Di Amato (Ferrari) 32 giri in 52'06.887, media oraria 155,693 km/h
2. Meijer/Galbiati (Mercedes AMG) 2.267
3. Guerra/Greco (Honda) 3.565
4. Guidetti/Moncini (Honda) 4.213
5. Agostini/Vebster (Ferrari) 5.657
6. Di Folco/Middleton (Lamborghini) 10.540
7. Gai/Panciatici (Ferrari) 16.712
8. Pesce/Rappange (Mercedes AMG) 48.700
9. Cecotto/Di Giusto (Lamborghini) 54.249
10. BUTTI/PATRINICOLA (AUDI) 56.461
-
-
CLASSIFICA ASSOLUTA GT3 PILOTI DOPO 3/8 GARE (punti)
1. Glock/Klingmann (35 punti)
2. Galbiati (34)
3. Urcera/Di Amato (32)
4. Di Folco (28)
5. Guidetti/Moncini (27)
6. Gai/Panciatici (23)
7. Cressoni (19)
8. Guerra/Greco (17)
9. Cecotto/Di Giusto (10)
9. Agostini/Vebster (10)
../..
13. BUTTI/PATRINICOLA (4)
-
CLASSIFICA PILOTI GT3 AM DOPO 3/8 GARE (punti)
1. BUTTI/PATRINICOLA (55)
2. Cozzi (41)
3. Han/Negro (30)
4. Magnoni (27)
5. Di Fabio (15)
-
Misano Adriatico (RN) - sabato 4 giugno 2022

-


La qualifica di Misano Adriatico prepara il terreno per una domenica promettente

- - Via in quinta fila per Simone Patrinicola e Marco Butti oggi pomeriggio alle 18.50, con la prospettiva di doversi misurare anche con un elevato handicap-tempo

- La corsa di domenica pomeriggio potrebbe offrire migliori prospettive di difendere il primo posto GT3 Am del duo Audi, col lariano che iniziera' il turno in terza fila
Nono e quinto posto al termine delle due sessioni di prove svoltesi questa mattina sulla pista intitolata a Marco Simoncelli per i piloti Audi Sport Italia. E' stato Simone Patrinicola ad affrontare il primo turno, conclusosi con la pole position assegnata alla Mercedes AMG GT3 di Kikko Galbiati (1'32"599). Il driver ennese ha dovuto lottare con un pronunciato sovrasterzo e soprattutto con la gamba sinistra che gli procurava notevoli fastidi: la sua sessione cosi' e' stata caratterizzata da un prolungato sforzo di entrare nella Top10 assoluta, che solo a cinque minuti dalla fine e' riuscito ad acciuffare col tempo di 1'33"962. Il pilota siciliano come molti rivali durante il turno si e' visto cancellare alcuni crono per aver utilizzato troppo i cordoli, e solo all'ultimissimo passaggio e' riuscito a compiere un giro pulito che con 1'33"889 gli ha consegnato la nona posizione assoluta e la quinta fila per la gara di oggi pomeriggio, il cui via avverra' ormai al tramonto. Patrinicola partira' come miglior pilota della classe GT3 Am, ma insieme al compagno di colori Marco Butti al momento del cambio pilota obbligatorio sara' rallentato da 25" di handicap tempo dovuto ai piazzamenti della corsa precedente, Monza, che li hanno proiettati al comando della categoria GT3 Am a pari punti con un rivale su una vettura del Cavallino.

Con queste premesse e la possibilita' di ridurre almeno in parte l'handicap-tempo domani pomeriggio, per il team dei quattro anelli si profila come molto interessante la seconda tappa di Misano, la quarta su otto previste dalla stagione 2022 del GT Sprint tricolore. Per fare bene domenica sul tracciato romagnolo Butti ha gia' portato un contributo con un tempo di 1'32"898 adeguato a mettere la R8 LMS in terza fila. Butti ha staccato il crono a tre minuti dalla bandiera a scacchi, in quel momento era alle spalle della Ferrari dell'ex-Audi Riccardo Agostini di circa due decimi di secondo. Alla fine la pole e' stata siglata dalla Lamborghini di Alberto Di Folco il cui 1'32"513 e' stato il miglior tempo di una giornata che non ha migliorato i record 2021 firmati da Antonio Fuoco su Ferrari 488 in 1'31"539. La soddisfazione del quinto tempo di Butti lascia anche qualche spazio al rimpianto di non aver ripetuto nel giro migliore il secondo settore del primo tentativo con gomma nuova, un parziale che avrebbe consentito al lariano di insediarsi in prima fila, sebbene con un crono che non avrebbe migliorato il record della pista per un'Audi, ancora in mano ad Agostini col tempo di 1'31"706 dello scorso anno.
- Misano Adriatico (RN), sabato 4 giugno 2022 -
?

  Contatti  |  Photogallery  |  Download  |  Privacy Policy  |  Cookie Policy
 
   Copyright® 2012 Audi Sport Italia S.r.l. | P.IVA 00865690960